La Delibera 116/2018 del Comune di Roma 

Contro i Cittadini fruitori della

Edilizia Convenzionata

Siamo alle solite.

Per fare cassa bisogna prendersela con i più deboli.

Dopo anni di battaglie tra la Pubblica Amministrazione e oltre 400.000 famiglie Romane, il Comune di Roma ha adottato una delibera che, semmai fosse possibile, è addirittura peggiorativa di tutte le precedenti!

Ricordiamo che già la precedente delibera del 2017 è stata impugnata da centinaia di cittadini che hanno aderito al Ricorso al Presidente della Repubblica promosso dalla nostra Associazione Asso Consum Regionale Lazio.

Ma ora, dopo inutili tentativi di far ragionare la maggioranza, dopo inutili tentativi di spiegare la posizione delle Famiglie Romane che vivono con ansia gli iter burocratici e il susseguirsi di delibere che li penalizzano sempre di più, è necessaria una azione più incisiva, più numerosa, più compatta.

Asso Consum Regionale Lazio collabora con numerosi Comitati di Quartiere e con l’Unione Piani di Zona, associazione che muove le propri attività proprio a difesa di questo specifico argomento.

Alcuni nostri Dirigenti sono impegnati in prima persona in questa azione di salvaguardia dei Cittadini.

Tutti i nostri Avvocati sono coinvolti su questo argomento Coordinati da un Responsabile che, per primo, ha approfondito leggi, regolamenti e delibere che dalla promulgazione della Legge 167, che promuove e favorisce la Edilizia Popolare e Convenzionata, ad oggi rappresentano il percorso giuridico e sociale di quello che ora è diventato un gravoso problema per migliaia di Famiglie a Roma.

Sì. Solo a Roma.

 

Perché nelle altre Amministrazioni Comunali in Italia, la norma è stata interpretata con effetti più favorevoli per i cittadini.

Ed allora le nostre azioni continuano.

Abbiamo Depositato il Ricorso al Presidente della Repubblica anche verso la Nuova Delibera del Consiglio Comunale 116/2018.

Chiameremo i Professionisti che hanno redatto e rogitato atti NON CONFORMI ALLE NORME a rispondere del loro operato.

Chiameremo la Pubblica Amministrazione a Rispondere di Omissione di Atti di Ufficio oltre che delle INFORMAZIONI non TRASPARENTI contrarie alla Carta di Qualità, fornite ai Cittadini.

Chiameremo la Pubblica Amministrazione a Rispondere circa la mancanza della realizzazione di Opere di Urbanizzazione previste ed in alcuni casi già saldate dai costruttori.

Asso Consum Regionale Lazio.  A Tutela dei Diritti dei Consumatori.

A Tutela dei Tuoi Diritti, Sempre

Informativa Privacy

di Asso Consum Regolamento UE 2016/679 GDPR

Tel. 0687860424   

Cell. 3519712340

C.F. 97860780580

Via Gorgona, 32 a

Roma, 00139

Italia

Iscritti Lazio 6.392 (anno 2019)

5.549  (Certificazione MISE 2018)

©2018 by ASSO CONSUM REGIONALE LAZIO. Proudly created with Wix.com